giovedì 17 marzo 2016

Vilasdrogga del ravvreddore

Vilasdrogga del ravvreddore,
gol daso ghe gola, la vebbre ghe sale
(se bassa i dreddoddo
ghiabiabo il doddore).

Vilasdrogga della dosse
gon le blagghe, il bal di gola
le ghiaddole rosse,
inviabbade e grosse.

Vilasdrogga della brodghide,
gon aerosol gobe biovesse,
idalaziodi, suvvubigi
e un lieve aggeddo di laridgide.

Vilasdrogga dell’invluenza,
gon sduve e jarbe golorade,
gon derbobedri e bedigide,
in addesa ghe dordi l’esdade.



di Stefano Bordiglioni,
da Terra gentile aria azzurrina
a cura di Daniela Marcheschi,
Einaudi, Torino

16 commenti:

  1. Chiamate il notaio per il testamento, il prete per la confessione ed il becchino per le misure u_u

    RispondiElimina
  2. Sei Grandiosa. Se vuoi conoscermi io sono www.atmosferica.it , io ti seguo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono Lola, non sono Grandiosa, ma grazie ;-))

      Elimina
  3. prima di leggere ( alla fine) di chi fosse...mi stavo seriamente preoccupando.
    ma stai inguaiata assai :(
    però anonimo, un bel tiè con due belle corna piantate piantate sul muso, te le meriti tutte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Abbastanza, febbre che non scende da tre giorni, per non parlare di infiammazione del trittico "naso gola orecchie"... na favola!
      Tranquilla, il tiè alla Pino Daniele è stato fatto ;-)
      https://i.ytimg.com/vi/3Gl8aGRE6k0/hqdefault.jpg

      Elimina
    2. Quanto siete permalose... Solo perché prima di leggere che fosse scritta da un altro, sembrava di leggere gli ultimi sospiri di un uomo con 37,5°C

      Elimina
    3. Ehi anonimo, mi stai forse dando dell'uomo con 37.5? Questa non ve la perdono...

      Elimina
  4. Questa filastrocca cade a pennello, Lola!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so Em, lo so! Facciamoci forza ;)

      Elimina
  5. Bellissima! E di un autore che non conoscevo affatto :) Recupererò ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È molto carina, si. Le filastrocche quando fanno, sono sempre belle

      Elimina

Il cliente ha sempre ragione