venerdì 1 settembre 2017

Ritorni e sempre ritorni

Una settimana in Südtirol, poi subito a casa a preparare gli esami per la sessione di settembre. Una settimana passa in fretta, soprattutto se si è in vacanza. Una settimana passa in fretta, sopratutto se si è in mezzo ai propri colori preferiti. 

Il primo giorno ho goduto del cielo blu e delle montagne verdi. Il secondo giorno ho pianto, varcando un sentiero inaspettato che ha messo a dura prova la mia paura per le altezze e per gli strapiombi. Dovrei dirmi "brava", mi ha detto l'Ingegnere. Io invece continuavo a dirmi "stupida codarda" o "maledetta ciompa" e non desideravo altro che il divano di casa mia. Poi le due ore e mezzo di cammino sono passate e mi sono goduta il panorama. Forse non è valsa troppo la pena (Oh, a me non è piaciuto Croda da Lago, checchè ne dicano le ceneri di Dino Buzzati) però è vero, l'ho fatto, e non me ne sono andata a metà percorso. Forse dovrei dirmelo, "brava". Il terzo giorno abbiamo goduto del famoso lago in barca. Il quarto giorno sulla funivia in giro per l'Austria a cercar cartoline antiche. E poi così, il quinto giorno già pensavi che era tutto andato, e chissà quando avresti rivisto quei luoghi meravigliosi, che sono lì da sempre, e che sanno metterti il buonumore solo con un soffio di erba bagnata. 

Per me non è stata una semplice vacanza. E' stato vivere delle esperienze nuove, conoscere meglio la famiglia dell'Ingegnere, capire che no, non siamo perfetti come alle cene organizzate qiattro giorni prima. Forse è stato anche ubriacarmi la vista di bei colori, bei profumi, bei sapori. E, come al solito, i luoghi più belli al cuore non si percepiscono in una foto, non puoi davvero portarti a casa quel blu. O almeno puoi provarci, con sei etti di Speck Alto Adige IG.P, i formaggini kräuter alle erbe aromatiche, il burrocacao alla calendula del Maso, le Palle di Mozart al pistacchio e marzapane. Ma no, non ci riuscirai. 

sentiero di Sesto per rifugio Croda Rossa
Sesto (BZ)

9 commenti:

  1. A me sembra proprio una bella vacanza e mi sarebbe piaciuto fare una cosa simile.

    RispondiElimina
  2. Ben tornata Lola! Dalle foto sembra che tu sia stata tra i monti con Heidi :D :D Spero tu non abbia beccato Nebbia xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Altro che nebbia, ma tanto sole e bei paesaggi :-) (e le caprette che mi facevano "ciao" :-D)

      Elimina
  3. Hai fatto rifornimenti, vedo :)
    Pure io dal Trentino riportai qualcosina.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per forza, ci sono delle cose così buone che qui me le sogno :-)

      Elimina
  4. Vacanza ideale, per me.
    Buona serata e complimenti per il blog.
    sinforosa

    RispondiElimina

Il cliente ha sempre ragione